Menu principale

Menu

User menu

Commissione giudicatrice

La commissione giudicatrice è costituita da  riconosciuti professionisti nell’ambito del settore:

Andrea Piermattei 

Ballerino del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala dal ‘94, nel ’92 si diploma nella prestigiosa Accademia Vaganova di S.Pietroburgo e successivamente lavora presso il San Carlo di Napoli e l’Arena di Verona.

Personaggio eclettico fonda con alcuni suoi colleghi nel ’97 il noto portale della danza “Balletto.net” e nel 2012 crea l’applicazione per smartphone “Ballet Class“ per la musica della lezione di danza.

Segue inoltre diverse scuole di danza, dove insegna classico, passo e due e cura le coreografie e gli spettacoli.

Dal 2013 al 2015 segue Simona Atzori nei suoi spettacoli per il tour voluto da banca Mediolanum dove cura l’intero allestimento scenico.

Dal 2014 segue i tour del “Roberto Bolle And Friend” in qualità di Maître e Direttore di palcoscenico.


Massimiliano Volpini

Entra a far parte del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala nel '91 dove rimane fino al 2014, quando decide di dedicarsi completamente alla coreografia. 

L'attività di coreografo inizia nel 1995, da allora crea oltre 100 coreografie che spaziano dal classico più puro del Giardino degli amanti, creato per la Scala, al contemporaneo di My name is Nobody per la Biennale di Zagabria, passando per le coreografie multimediali per Roberto Bolle e le rivisitazioni di classici come Lo Schiaccianoci per il Balletto di Roma.

Dal 2007 al 2010 è coreografo residente della Scuola di Ballo del Teatro dell'Opera di Roma, per la quale crea nove balletti.

Firma le coreografie del Concerto di Capodanno della Fenice di Venezia 2015 e 2016, trasmesso da RaiUno.
Per la Scala, oltre al Giardino degli amanti, cura le coreografie delle opere Aida e Don Carlos, con la regia di Peter Stein.
Per l'opera di Roma lavora con Marco Bellocchio per l'Andrea Chenier e Valentina Carrasco per la Carmen presentata a Caracalla.

Collaboratore abituale di Roberto Bolle, per lui crea Prototype, il primo progetto multimediale, seguito poi
da Through the light e Rencontre.
Cura le coreografie originali dei due show televisivi di Bolle per RaiUno: La mia danza libera del 2016 e Danza con me del 2017.

 


Michele Vegis

Nato a Sarnico Bg nel 1973, ha iniziato a studiare danza nella scuola enjoydance diretta da Cristina Zatti.

Nel 1993 si è diplomato al London Studio Centre, con i Maestri David Wall e Margaret Barbieri.

Nel 1995 ha vinto il premio “Giovane Talento” consegnato da Alessandra Ferri e Vladimir Derevianko e ha vinto numerosi premi coreografici con la sua prima coreografia : “In re minore”.

Ottiene a Londra il Solo Seal Award.

Ha danzato con il “Balletto di Parma”, “L’Ensemble de Micha Van Hoecke” e al Teatro Massimo di Catania.

Nel 1999 è stato promosso Solista nella compagnia dell’Arena di Verona.

Nel 2000 supera con “Distinction” il Teaching Certificate della RAD specializzato nei livelli professionali.

Dal 1998 al 2010 ha danzato nel corpo di ballo del Teatro alla Scala di Milano in numerosi balletti del repertorio classico e neo-classico. Qui ha lavorato con alcuni tra i più importanti maestri e coreografi del mondo.

Insegna in numerose scuole italiane ed è stato maestro ospite ad Oslo, in Portogallo, Messico, Sud Africa e per il “Singapore Dance Theatre”.